Ristorante Merlò

Specialità culinarie Bologna


 

 
 
Il Ristorante Merlò a Bologna nasce nel 1992, grazie all’intraprendenza dei due soci Riccardo Chiaramonti e Donato Lovero. Il primo si occupa dell’accoglienza dei clienti e della gestione della sala, mentre il secondo è lo chef principale della cucina. Oltre agli attuali titolari, altri collaboratori si dedicano sia alla cucina sia alla gestione della sala. Entrambi hanno avuto modo di forgiare la loro professionalità dapprima al servizio della precedente gestione, poi, sulla scia di una vera e propria scalata al successo, rilevando l’attività in proprio.

 
La filosofia alla base dell’offerta gastronomica del Ristorante Merlò si basa sulla volontà di soddisfare e stupire il cliente con la valorizzazione di ingredienti sempre freschi e genuini. Una vera e propria prerogativa è il rispetto della stagionalità degli ingredienti e della materia prima, come dimostrano i menu, i quali vengono modificati e aggiornati ogni tre mesi. Da oltre venticinque anni, il Ristorante Merlò è un punto di riferimento per i bolognesi. Uno dei pochi locali in cui è ancora possibile deliziarsi con i sapori originali della vera cucina bolognese ed emiliana in generale.

Un nuovo sito web scaturisce dalla volontà di catturare l’attenzione dei turisti alla ricerca della buona tavola. Il ristorante dispone di circa ottanta posti a sedere, suddivisi in tre sale. Il piatto di punta sono gli Spaghetti Merlò con frutti di mare, pomodoro e spaghetti freschi al torchio. Per info e prenotazioni è possibile visitare il sito internet, chiamare oppure recarsi direttamente in sede, dove il personale, con la consueta gentilezza che lo contraddistingue, accoglierà i clienti e li guiderà nella scelta del percorso culinario che preferiscono.

 
Ristorante Merlò Bologna
 
 
 
Tagliatelle
 
Pappardelle ai funghi